Cattolica Assicurazioni: polizza commercio


“Cattolica&Impresa Commercio” è la polizza proposta da Cattolica Assicurazioni per tutelare le attività commerciali da tutti quegli imprevisti che possono mettere a rischio l’attività o, nel peggiore dei casi, addirittura interromperla. È dedicata a tutti i commercianti al dettaglio e all’ingrosso, compresi gli ambulanti, che possiedono o gestiscono un negozio, anche temporaneo, un magazzino o un deposito commerciale. La polizza prevede sette sezioni: Incendio, Eventi catastrofali (allagamento, inondazione, alluvione, terremoto), Furto e rapina, Responsabilità civile, Responsabilità civile per la proprietà dei locali dove si svolge l’attività commerciale, Tutela legale e Assistenza. Prendiamo in esame alcune caratteristiche della polizza.

Cattolica

La sezione Incendio ed altri danni materiali e diretti prevede che la compagnia assicurativa indennizzi i danni materiali e diretti cagionati alle cose assicurate, anche se di proprietà di terzi, che si trovano nell’ambito dell’ubicazione indicata in polizza, in conseguenza di: incendio; fulmine; implosione, esplosione, scoppio non causati da ordigni esplosivi; caduta di meteoriti, satelliti, aeromobili e loro parti o cose trasportate; sviluppo di fumi, gas, vapori, mancata od anormale produzione o distribuzione di energia elettrica, termica od idraulica, mancato od anormale funzionamento di apparecchiature elettroniche, di impianti di riscaldamento o di condizionamento, colaggio o fuoriuscita di liquidi, purché provocati dagli eventi previsti ai precedenti punti che abbiano colpito le cose assicurate o beni posti nell’ambito di 20 metri dalle cose assicurate; fumo fuoriuscito a seguito di guasto improvviso ed accidentale agli impianti per la produzione del calore facenti parte dei beni assicurati purché detti impianti siano collegati mediante adeguate condutture ad appropriate canne fumarie; onda sonica determinata da aeromobili,velivoli spaziali, cose da questi trasportate; urto di veicoli in transito sulla pubblica via o ad essa equiparata, non appartenenti al contraente e/o assicurato né al suo servizio; caduta di ascensori o montacarichi a seguito di guasto o rottura improvvisa dei relativi congegni, esclusi i danneggiamenti agli impianti.

Indennizza inoltre i danni materiali e diretti causati da guasti meccanici ed elettrici compreso il “fenomeno elettrico” agli impianti tecnici al servizio del fabbricato e alle apparecchiature ed impianti elettrici ed elettronici; danni materiali e diretti subiti da macchinari, attrezzature, arredamento e merci assicurati che possono trovarsi anche presso terzi in locali posti in ubicazioni diverse da quelle dichiarate in polizza; le spese sostenute per rimuovere, trasportare, ricollocare, demolire, smaltire, sgomberare e trasportare alla più vicina ed idonea discarica i residuati del sinistro; le spese sostenute dal Contraente o dall’Assicurato per gli onorari di progettisti e consulenti, resesi necessarie a supporto della ricostruzione o del ripristino delle cose distrutte o danneggiate in caso di sinistro; le spese e gli onorari di competenza del perito; i danni materiali e diretti, indennizzabili ai sensi di Polizza, a Valori custoditi in cassetti e/registratori di cassa, chiusi achiave od a Valori e Preziosi posti in mezzi di custodia; etc.


La Responsabilità civile tiene indenne l’assicurato da quanto questi sia tenuto a pagare quale civilmente responsabile a sensi di legge per danni involontariamente cagionati a terzi in conseguenza dell’attività svolta; infortuni subiti dai prestatori di lavoro in conseguenza dell’attività svolta; infortuni subiti da dipendenti non soggetti all’assicurazione di legge contro gli infortuni. La sezione Responsabilità Civile derivante dalla proprietà dei Fabbricati prevede che la compagnia, nei limiti dei massimali indicati nella polizza, si obblighi a tenere indenne l’assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare quale civilmente responsabile a sensi di legge, a titolo di risarcimento (capitale, interessi e spese) di danni involontariamente cagionati a terzi per morte, lesioni personali, danneggiamenti a cose in conseguenza della proprietà dei Fabbricati o dei locali, anche locati a terzi, destinati all’Esercizio commerciale descritto in polizza.

La sezione Tutela Legale copre gli onorari, le spese e le competenze del legale liberamente scelto dall’Assicurato, le spese giudiziarie e processuali, gli onorari dei periti di parte e di quelli nominati dal Giudice, nonché le spese di transazione e di soccombenza. Il servizio di Assistenza, infine, garantisce le seguenti prestazioni: invio di un artigiano; invio di un elettricista; invio di un idraulico; interventi di emergenza per danni d’acqua; invio di un fabbro; invio di un frigorista; invio di un sorvegliante; fornitura temporanea di energia elettrica; rientro anticipato; informazioni immobiliari, su autonoleggi, fiere nazionali ed internazionali.