Incidente con veicolo straniero


In caso di incidente stradale provocato da un’auto o una moto immatricolata all’estero, la procedura è regolata in modo diverso a seconda del luogo in cui è avvenuto il sinistro.

targhe-straniere

Nel caso di un incidente avvenuto in Italia con un veicolo estero, la richiesta di risarcimento danni va inviata, tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento, all’Ufficio Centrale Italiano (UCI Corso Sempione, 39 – 20145 Milano – www.ucimi.it) che si occupa di svolgere funzioni di coordinamento in questi specifici casi. L’UCI non gestisce direttamente le pratiche di risarcimento, bensì incarica una società di servizi oppure una compagnia di assicurazioni di gestire il sinistro in nome e per conto della compagnia estera assicuratrice del veicolo indicato come responsabile. È bene indicare all’interno della richiesta ogni dato utile a rendere più agevole, e quindi più veloce, il lavoro dell’UCI.


Vediamo ora il caso di incidente stradale avvenuto all’estero con un veicolo straniero. Per i paesi europei e per tutti quelli che aderiscono al Sistema Carta Verde, è possibile gestire le pratiche di risarcimento danni in Italia. Ogni assicurazione, infatti, nomina un proprio rappresentante (mandatario) con l’incarico di liquidare i sinistri in ogni Stato dell’Unione Europea. Inoltre, ciascun Paese è tenuto a munirsi di un centro d’informazioni in grado di fornire tutti i riferimenti della polizza del veicolo e la denominazione e l’indirizzo del rappresentante incaricato della liquidazione dei sinistri nel paese del danneggiato. Per conoscerne il nome, occorre fare apposita richiesta al Centro di Informazioni italiano costituito presso l’ISVAP all’indirizzo: ISVAP – Centro di Informazione – Via del Quirinale n. 21 – 00187 Roma – fax 06 42133730 – e-mail: centroinformazioni@isvap.it

Se l’assicuratore estero, o il mandatario per la liquidazione dei sinistri nominato in Italia, entro tre mesi dalla richiesta di risarcimento non ha fornito una risposta motivata, il danneggiato può chiedere l’intervento di CONSAP S.p.A. gestione F.G.V.S. (Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada) Via Yser, 14 – 00198 Roma – Fax 0685796334 – www.consap.it), quale organismo di indennizzo nazionale.